i chewing gum più strani

La Top 5 dei chewing gum più strani al mondo!

Chewingreen è un chewing gum con ingredienti di qualità e gusti rigorosamente made in Italy, scelti tra le eccellenze del nostro territorio: ma quali sono invece i sapori di chewing gum più strani al mondo?

Attraverso una rapida ricerca online, eccoci immersi in un universo pazzescamente strambo, o total weirdo, come direbbero gli americani. Ce ne sono davvero per tutti i gusti!

Sceglierne solo cinque non è stato affatto semplice: alcune esclusioni sono state addirittura dolorose. Quindi, prima di proclamare i vincitori, vogliamo distribuire le Menzioni d’Onore del nostro #Chewingblog:

I CHEWING GUM PIÙ STRANI AL MONDO: MENZIONI D’ONORE

Nei gloriosi anni 80, arrivarono sui banconi dei nostri negozi di caramelle i primi chewing gum dai gusti originali e quasi esotici: anice, coca cola, in quel tempo poteva suonare creativo anche un banale panna & fragola.

Ma negli U.S.A. in quanto ad originalità sono sempre stati diversi passi avanti, magari a discapito della… ehm… salubrità del prodotto. Ecco allora spuntare nei candy shop a stelle strisce tantissime gomme da masticare al gusto di carne: bacon, polpette, roast-beef, addirittura il chewing gum al sapore di tacchino del Ringraziamento.

Ma non finisce qui: per risparmiare al cinema è possibile ancor oggi acquistare direttamente la gomma Pop Corn & Coke, chi cerca qualcosa di piccante può stuzzicarsi con le gomme al wasabi, chi desidera una piccola sbornia da masticare ha il suo bel chewing gum al Vov (ok, non proprio Vov ma comunque liquore all’uovo!), e chi infine vuole condividere proprio tutto con il suo amato gattino domestico può provare nientepopodimeno che… le gomme al gusto palla di pelo! Bleah!

E il resto del mondo? Come detto, in Giappone ne troviamo davvero di ogni: granchio, caffeina, pepe… ma è dall’Europa che arriva la menzione d’onore più sorprendente, più per il concept che per il sapore: sono made in UK le chewing gum al gusto Onde Radio, che però non sono altro che gomme da masticare alla menta ed eucalipto.

I CHEWING GUM PIÙ STRANI AL MONDO: LA TOP 5

Ma senza ulteriori indugi passiamo ai benemeriti chewing gum che comandano la speciale classifica di Chewing Blog:

5) SALSICCE E FAGIOLI: grande classico Born in U.S.A., con tanto di payoff rincuorante: “Just like grandma’s”, come quelli della nonna. Ne dubitiamo, per quanto la cucina americana non goda di grande credito.

4) CETRIOLINO SOTTACETO: c’è chi non li sopporta neppure “dal vivo”, figuriamoci in versione chewing gum! Ma c’è anche chi stravede per i magici cetriolini: gusto acre, anzi acerrimo!

3) PROFUMO DI UOMO: vengono dal Giappone, ma si tratta più di una trovata pubblicitaria che di un sapore maschio. E per fortuna! I Man Smell Gum sanno di rosa, e promettono di invaderti di freschezza dalla testa ai piedi

2) FOIE GRAS: tra i molteplici sapori di carne, vince a mani basse questa raccapricciante provocazione. Gomme da masticare al Foie Gras, ossia fegato d’oca, sconsigliatissime ai più piccini.

1) PARTITA AL PARCHETTO: eccoci al gusto U.S.A. per eccellenza. Giocatore di baseball in bella vista, i Ballpark Gum promettono di trasportarti sulle tribune del campetto di provincia in un amen: in che modo? Masticando gomme al gusto di birra, noccioline e hot dog!

Noi dal canto nostro non ci lasciamo troppo influenzare: preferiamo offrirvi Liquirizia di Calabria, Menta Piemonte, Menta Spicata o Limone di Sicilia. Almeno siamo certi di farvi masticare qualcosa di buono… e sano!