Società Benefit

Società Benefit: lo status giuridico per un’azienda con duplice finalità

Le Società Benefit sono aziende a duplice finalità che perseguono volontariamente, nell’esercizio dell’attività d’impresa, oltre allo scopo di lucro anche una o più finalità di beneficio comune.

Dal gennaio 2016 l’Italia ha introdotto, prima in Europa, sul modello delle Benefit Corporation presenti negli USA, la Società Benefit per consentire a imprenditori, manager, azionisti e investitori di proteggere la missione dell’azienda e distinguersi sul mercato rispetto a tutte le altre forme societarie attraverso una forma giuridica virtuosa e innovativa.

La disciplina delle Società Benefit è contenuta nella legge n.208 del 28/12/2015 (legge di Stabilità 2016) Art.1, Commi 376-384 ed è entrata in vigore a partire dall’1 Gennaio 2016.

Le Società Benefit (SB) rappresentano un’evoluzione del concetto stesso di azienda. Mentre le società tradizionali esistono con l’unico scopo di distribuire dividendi agli azionisti, le Società Benefit perseguono un obiettivo più evoluto: integrano nel proprio oggetto sociale, oltre agli obiettivi di profitto, lo scopo di avere un impatto positivo sulla società, sulle persone, sull’ambiente.

Non si tratta di Imprese Sociali o di una evoluzione del non profit, ma di una trasformazione positiva dei modelli dominanti di impresa a scopo di lucro, per renderli più adeguati alle sfide e alle opportunità dei mercati del XXI secolo.

Le caratteristiche fondamentali delle Società Benefit: Scopo, Responsabilità e Trasparenza

Le Società Benefit, perseguono volontariamente, nell’esercizio dell’attività d’impresa, oltre allo scopo di lucro anche una o più finalità di beneficio comune. Per beneficio comune si intende il perseguimento di uno o più effetti positivi (perseguibili anche riducendo gli effetti negativi) su persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali, enti e associazioni ed altri portatori di interessi.

Le Società Benefit perseguono tali finalità di beneficio comune in modo responsabile, sostenibile e trasparente e la loro gestione richiede ai manager il bilanciamento tra l’interesse dei soci e l’interesse della collettività.

Nello specifico 1) Scopo: le SB si impegnano a creare un impatto positivo sulla società e la biosfera, ovvero valore condiviso, oltre a generare profitto. La sostenibilità è parte integrante del loro business model e le SB creano condizioni favorevoli alla prosperità sociale e ambientale, oggi e nel futuro.
2) Responsabilità: le SB si impegnano a considerare l’impatto dell’imprese sulla società e l’ambiente, al fine di creare valore sostenibile nel lungo periodo per tutti gli stakeholder.
3) Trasparenza: le SB sono tenute a comunicare annualmente e riportare secondo standard di terze parti i risultati conseguiti, i loro progressi e gli impegni futuri verso il raggiungimento di impatto sociale e ambientale, sia verso gli azionisti che verso il grande pubblico. Le società tradizionali sono tenute a massimizzare il profitto come obiettivo primario e questo è il criterio dominante nei loro processi decisionali.

Gli obblighi di legge delle Società Benefit

La Società Benefit è tenuta a nominare una persona del management che sia responsabile dell’impatto dell’azienda e a riportare in maniera trasparente e completa le proprie attività attraverso una relazione annuale di impatto, che descriva sia le azioni svolte che i piani e gli impegni per il futuro. La relazione deve essere inserita nel, se esistente, sito web dell’azienda con lo scopo di rendere esplicito e pubblico il suo sforzo per ottenere i benefici comuni indicati.

ChewinGreen Srl è una Società Benefit

Chewingreen ha depositato il proprio statuto nel mese di settembre 2020 ufficializzando la sua natura di Società Benefit. All’articolo 3 dello statuto sono dichiarati i Benefici Comuni che la società intende perseguire, tra i quali:

Contribuire a diffondere la consapevolezza dell’impatto ambientale dell’industria alimentare al fine di attivare migliori e più efficienti pratiche commerciali nei vari settori che ci vedono coinvolti;

<strong<Contribuire all’innovazione e al miglioramento continuo nella qualità dei servizi offerti ai nostri clienti attraverso la promozione di un modo consapevole e sostenibile di condurre l’attività di impresa, anche attraverso un dialogo trasparente e collaborativo con gli stakeholder;

Avere la massima attenzione alla filiera di approvvigionamento in una logica
di massimo rispetto degli interessi coinvolti e di mantenimento della qualità e sostenibilità delle risorse utilizzate;

Promuovere la diffusione, anche attraverso la condivisione con i nostri fornitori e clienti, di una identità e finalità sociale che rispecchi i valori della tutela dell’ambiente e della persona;

Collaborare con organizzazioni non profit, altre Società Benefit e simili il cui scopo sia allineato o comunque coerente con il nostro, per contribuire al loro sviluppo amplificando l’impatto positivo del loro operato.