veganOK

Un chewing gum vegan? Per quale motivo?

Quando ChewinGreen afferma che i propri chewing gum sono vegan, non dice solamente che nessuno degli ingredienti contenuti nelle nostre gomme da masticare è di origine animale. Significa anche che tutto il processo di trasformazione delle materie prime non implica lo sfruttamento né l’uccisione di alcun animale.

Come possiamo garantire tutto questo?

ChewinGreen si è affidato allo standard VEGANOK, il protocollo di garanzia più diffuso in Italia, conforme alla normativa Europea UNI EN ISO 14021. Si tratta del disciplinare nato “per favorire la diffusione di una cultura di rispetto della vita e dell’ambiente”, nell’interesse dunque anche di chi non è né vegan né vegetariano. La Natura è patrimonio di tutti, e intorno a questo semplice principio si muove tutta la produzione di ChewinGreen.

Ma i chewing gum normalmente contengono parti di animali o ne prevedono lo sfruttamento?

In molti casi sì: i confetti, ad esempio, sono a volte lucidati o colorati con cere o resine animali. Oli e grassi animali si trovano in molte produzioni industriali.

Il marchio VeganOk garantisce che tutto questo, nei nostri chewing gum, non sia presente. Ma l’attenzione di ChewinGreen per l’ambiente non si limita alla questione vegan: tutti i nostri ingredienti sono rigidamente selezionati in base all’ecosostenibilità del proprio ciclo di produzione.

  • Per questo usiamo solo la gomma naturale dell’albero di sapodilla: perché la piantagione cresce naturalmente nel Gran Petén, in Centro America, senza bisogno dell’intervento umano, perché ogni pianta è sottoposta ad un rigoroso controllo forestale e perché l’estrazione della gomma può avvenire solo dietro autorizzazione dalle autorità locali.
  • Lo xilotolo che usiamo per dolcificare i nostri chewing gum al limone e alla menta è esclusivamente quello estratto dalla polpa del legno proveniente da foreste gestite in modo ecosostenibile in Finlandia, con un impatto ambientale largamente inferiore rispetto allo xilitolo convenzionale estratto dal mais.
  • Gli oli essenziali che utilizziamo per dare sapore ai ChewinGreen, ovviamente, provengono solo da produzioni ecosostenibili.
  • Anche l’energia che usiamo nella produzione dei nostri chewing gum è certificata come derivante da fonti rinnovabili e quindi prodotta senza emissioni di CO2.

Non si tratta quindi solo di seguire una dieta senza animali: nel caso di ChewinGreen, l’essere un prodotto vegan è perfettamente in linea con una politica aziendale più ampia, con un preciso orizzonte etico. Ovvero quello di produrre un chewing gum buonissimo, senza recare alcun danno al nostro Pianeta.